Seleziona una pagina

Il provvedimento stabilisce i princìpi per l’istituzione di un sistema nazionale di tutela e di valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare, finalizzato alla difesa di questo capitale naturale, culturale, economico. Si presenta con la finalità di dettare una normativa quadro che integri e metta a sistema i diversi livelli legislativi ricalcando gli elementi essenziali indicati dalla normativa internazionale.
Nell’esame in seconda lettura al Senato sono stati apportati correttivi al testo che ne hanno comportato maggiori precisazioni terminologiche e di ambito.
Si prevede l’istituzione di una rete nazionale, di un portale e di un comitato permanente per la biodiversità di interesse agricolo e alimentare. Tutto ciò in conformità agli accordi internazionali, al Piano nazionale sulla biodiversità di interesse agricolo e alle Linee guida nazionali per la conservazione in situ, on farm ed ex situ della biodiversità vegetale, animale e microbica.
Tutti i Gruppi parlamentari hanno votato a favore, sia alla Camera in prima lettura, che al Senato.
Qui (file pdf) è possibile consultare un breve dossier riepilogativo.

X