Seleziona una pagina

L’on. Chiara Gribaudo ha scritto una lettera a tutti i sindaci e consiglieri comunali, insieme al Presidente e ai consiglieri della rinnovata Provincia di Cuneo, per chiedere il sostegno del territorio sulla proposta di legge di cui è firmataria per istituire l’onorificenza di “Cavaliere della Liberazione”, in occasione del prossimo 70° anniversario dalla Liberazione.

Si tratta di un riconoscimento semplice, senza croci né medaglie, per esprimere la gratitudine della Nazione a tutti quei cittadini italiani – partigiani, donne e uomini, civili e militari, caduti e reduci – che a vario titolo hanno contribuito al successo della lotta di Liberazione dal Fascismo e dal Nazismo”.

Credo importante che la proposta parlamentare possa essere condivisa, con ordini del giorno o altre iniziative, dai Comuni e dalla Provincia di Cuneo, Ente quest’ultimo insignito della medaglia d’oro al Valor Civile per i meriti della Resistenza e i cui organismi sono stati da pochi giorni rinnovati.

La partecipazione attiva delle comunità locali è la migliore testimonianza del valore che quelle vicende tutt’ora hanno per il nostro territorio. Non solo per il dovere della Memoria, ma per continuare a trasmettere alle nuove generazioni i valori della Costituzione.” conclude l’on. Gribaudo.

X