Seleziona una pagina

Numeri “pesanti” e importantissimi (in totale, quasi 1,8 milioni di euro) testimoniano il deciso cambio di passo che il Governo nazionale e regionale del PD stanno imprimendo, con concretezza e al fianco degli enti locali.
Numeri che non si vedevano da un po’, e che consentiranno anche a Borgo San Dalmazzo di fare rilevanti interventi in due degli ambiti più importanti per la salute e il benessere delle giovani generazioni, come l’edilizia scolastica e lo sport. Non posso che esprimere tutta la mia soddisfazione per questi risultati, nati dalla positiva collaborazione tra i diversi livelli istituzionali.
Un milione e 600mila euro: questa l’entità degli interventi che Borgo San Dalmazzo potrà fare per la messa in sicurezza delle scuole, grazie al piano straordinario varato dal Governo. La conferma è arrivata con la pubblicazione da parte del MIUR dell’elenco ufficiale delle opere che, a Borgo, riguarderanno le scuole medie di Piazza Don Viale e la scuola elementare e materna di via Giovanni XXIII. 146mila euro è invece il finanziamento che arriverà dall’Istituto per il Credito Sportivo (la “banca dello sport” partecipata all’80% dal MEF) per effettuare importanti lavori nel complesso dello stadio comunale (tra cui la sede della A.S.D. Pedona calcio).
A questi si aggiungerà poi un altro finanziamento di 30mila euro dalla Regione Piemonte, che consentiranno di realizzare un nuovo campo roller e skate park outdoor.

X