Seleziona una pagina

Questo mercoledì 20 novembre si terrà a Roma il vertice bilaterale Italia-Francia.
Molte le questioni sul tavolo: tra queste, chiediamo che un’attenzione particolare sia destinata alla Cuneo-Nizza.
Un collegamento ferroviario dall’importanza strategica sia su scala locale che nazionale, che in questi mesi ha infatti mobilitato in maniera congiunta istituzioni, associazioni e privati cittadini di entrambi i Paesi.
È necessario che in questa sede i Governi ridiscutano la Convenzione italo-francese 1970, con l’obiettivo di una divisione più equa di oneri e responsabilità tra i due Paesi e le tre Regioni interessate .
Una rinnovata collaborazione che trova già localmente ampi spazi di accordo tra le Parti (dimostrato anche dalle recenti disponibilità della regione PACA a contribuire al ripristino), e che è necessario si replichi anche sul tavolo intergovernativo.
I nostri cittadini e le istituzioni locali attendono oggi un segnale forte ed un impegno concreto.
Confidiamo che questo, ora, possa prontamente arrivare.

X