Seleziona una pagina

I dati dell’Inps di oggi sulla cassa integrazione sono preoccupanti: dimostrano che ancora i lavoratori e le lavoratrici rischiano l’espulsione dalle aziende per la crisi economica.
In questa legge di stabilità contiamo di riuscire a garantire la salvaguardia ai lavoratori e le lavoratrici che sono stati penalizzati dalla manovra Fornero.
In ogni provvedimento il Governo è stato costretto a trovare risorse per gli ammortizzatori in deroga, risorse che ancora non sono sufficienti proprio perchè la crisi sta continuando.
Pensiamo che l’unica possibilità di ripresa per il Paese sia promuovere l’economia e favorire l’occupazione.
Ma cerchiamo di avere memoria, i provvedimenti della scorsa legislatura (e ricordo solo la scorsa ma potrei citarne anche altre) non hanno fatto altro che aumentare la disperazione delle famiglie, i fallimenti delle aziende, la perdita dei posti di lavoro e la riduzione degli ammortizzatori sociali.
La manovra Fornero deve trovare in questa legislatura sensibili correzioni. Purtroppo, però, il solo investimento di risorse per gli ammortizzatori sociali può essere una boccata di ossigeno per le singole persone ma non la soluzione della crisi.

X