Seleziona una pagina

Questo provvedimento – in materia di “green economy” e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali (il disegno di legge è “collegato” alla legge di stabilità per il 2014) – rappresenta un fondamentale passo avanti nella definizione delle politiche ambientali nazionali in una logica di sviluppo sostenibile. L’ambiente diventa finalmente, a pieno titolo, fattore fondamentale di un’idea di sviluppo nuova e coraggiosa per il Paese, non più vincolo e freno alla crescita economica, ma benzina essenziale per intraprendere la strada di una ripresa che faccia della sostenibilità ambientale l’orizzonte da perseguire.

Qui (file pdf) è possibile consultare un breve dossier.

X