Seleziona una pagina

Sono passati 40 anni esatti dallo storico voto per introdurre il divorzio. Da allora, certo molte cose sono cambiate. Oggi il nuovo divorzio breve intende salvaguardare le famiglie – e i minori – anche quando le coppie si separano, con procedure più brevi e più semplici.

La norma giuridica, invece, da tempo appariva ormai distante dalla realtà e rischiava spesso di non essere più una soluzione ma addirittura parte del problema. Adulti e minori, genitori e figli spesso rimanevano intrappolati in contenziosi, procedure e lungaggini infinite e spesso dolorose. Il principio forte alla base del nuovo divorzio breve, è invece quello che le famiglie vadano salvaguardate anche quando le coppie che vi hanno dato vita si separano. La maggioranza ampia e trasversale che ha votato a favore, testimonia la bontà e la fondatezza di questa esigenza nella società di oggi. Saranno così più semplici e brevi le procedure di separazione, ci sarà una maggiore chiarezza  sui beni condivisi e, soprattutto, una più forte e attenta tutela dei figli. Questo perchè se anche può finire, l’amore non possa mai essere un’arma o una vendetta. Per chi volesse approfondire, abbiamo preparato un dossier (file pdf).

X