Seleziona una pagina

Sono davvero onorata della fiducia che il gruppo Pd ha voluto darmi. Voglio fare innanzitutto un augurio di buon lavoro al capogruppo Rosato e ai colleghi con cui, da oggi, proveremo a svolgere al meglio un compito delicato e importante.” Così la deputata cuneese Chiara Gribaudo, che da questa mattina è vice presidente del gruppo Pd a Montecitorio.

Credo – scandisce subito la nuova vice capogruppo – che l’impegno di tutto il nuovo ufficio di presidenza sia, ora, quello di segnare un deciso cambio di passo. Il Parlamento, e il Pd come principale forza nel Paese, hanno oggi la possibilità di rafforzare il cammino delle riforme. Soprattutto, hanno la responsabilità di farlo lavorando per una maggiore giustizia sociale e generazionale. Per fare questo, le capacità di ascolto e di dialogo saranno fondamentali tanto quanto quella di giungere, poi, a delle decisioni, con l’obiettivo di cambiare davvero le cose.

Il Presidente Pertini, in uno dei suoi discorsi più intensi, parlava – ricorda Gribaudo – di ‘onestà, coerenza e altruismo’. Quando pronunciò queste parole, io non ero ancora nata. Ma credo che mai come oggi debbano risuonare chiare e forti, richiamando tutti noi ai valori semplici e profondi del nostro servizio ai cittadini e alla Repubblica”.

X