Seleziona una pagina

In un incontro organizzato dall’UNCEM nazionale, abbiamo fatto i punto sull’avanzamento della strategia per le cosiddette “aree interne”.
Presenti l’ex Ministro per la Coesione territoriale, Fabrizio Barca, e quello in carica, Carlo Trigilia.
Importanti, in prospettiva, le ricadute e le opportunità per molte aree collinari e montane, anche nel cuneese.
Obiettivo: attivare investimenti sui servizi primari (scuola, sanità, trasporto) per favorire l’inversione demografica e l’occupazione.
Si parte con un fondo dedicato in legge di Stabilità (art.3) e con venti Aree progetto regionali

X