Seleziona una pagina

Chi sono

Sono nata a Cuneo nel 1981. Mi sono diplomata all’ITC Bonelli di Cuneo e, in seguito Educatrice professionale a Torino.
Ho diviso il mio impegno lavorativo tra scuola, il privato sociale con minori e disabili e la collaborazione con la Fondazione Nuto Revelli onlus di cui sono stata codirettrice; già responsabile Lavoro PD della Granda, sono stata Consigliere e poi Assessore a Borgo San Dalmazzo; eletta Deputata nel 2013, da luglio 2015 sono stata nominata Vice Presidente del gruppo PD. Da luglio 2017 sono Responsabile Nazionale del Dipartimento Lavoro PD.

Rendiconto di mandato

Mi è sembrato doveroso raccontare questi cinque anni alla Camera dei Deputati.
Qui trovate il rendiconto in formato digitale: leggetelo, scrivetemi, fatemi sapere cosa ne pensate.

News

Sicurezza sul lavoro, cosa non funziona

Articolo pubblicato su Democratica.it, 15/05/2018 di Chiara Gribaudo Non c’è equità in una crescita che si porta via la vita. Sono troppi gli incidenti sul lavoro che dall’inizio del 2018 hanno riempito le pagine di cronaca, eventi assurdi che non possono essere...

leggi tutto

Programma incontri

maggio, 2018

Newssu evento

Fai una domanda

12 + 15 =

Twitter

A Orbetello per #Europa2038, per discutere di futuro del #lavoro e della #previdenza. C'è bisogno di accompagnare e governare i cambiamenti con reti di protezione forti e regole di dignità per il lavoro pic.twitter.com/WRZKABgD1F

Circa 6 ore fa dal Twitter di Chiara Gribaudo via Twitter for Android

Facebook

8 ore fa

Chiara Gribaudo

Non so cosa mi preoccupi di più: se le minacce al Quirinale che difende la Costituzione, la nomina di un Ministro dell’Economia come Savona che rischia di distruggere i risparmi degli italiani, o le rivelazioni di Laura Castelli, deputata a 5 stelle pronta a prendersi un ministero purchè sia.

“Tutto resta negli spifferi delle finestre di Montecitorio, in questo brutto alone di omertà, che poco ha a che fare con l’onestà”: sono le parole che la Castelli avrebbe affidato agli ex fedelissimi di Casaleggio, Nicola Biondo e Marco Canestrari, per il loro nuovo libro su come si sia trasformato il Movimento. Parole che rivelano quanto fossero e siano ancora soverchianti gli interessi personali rispetto a quelli collettivi, rispetto all'onestà tanto blandita in questi anni, in un partito che si prepara a guidare il Paese. Parole che rispecchiano la volontà di introdurre il vincolo di mandato, dicendo addio alla democrazia liberale e rappresentativa come l’abbiamo conosciuta in occidente fino ad oggi.

Per questo, per tutte le pericolose idee contenute nel contratto gialloverde, è tanto più forte il sostegno che dobbiamo prestare in queste ore al Presidente Mattarella, di fronte agli attacchi di Alessandro Di Battista e ai diktat di Salvini che a costo di piazzare i suoi ideologhi anti europeisti a Roma è disposto a far saltare in aria i conti dell’Italia. Attendiamo con preoccupazione la lista dei ministri, ma saremo fermi nel condannare quei nomi che rappresentano un rischio per il lavoro, per le libertà e per il futuro degli italiani.

Non sulla base dei curriculum, ma sulla base delle idee costruiremo la nostra opposizione.
... Leggi di piùLeggi meno

Guarda su Facebook

15 ore fa

Chiara Gribaudo

A Tenno, in Trentino, il sindaco Gian Luca Frizzi voleva porre una stele, a memoria di un femminicidio commesso lo scorso anno. Non ce l’ha fatta: le dinamiche tra famiglie, le maldicenze, una cultura che preferisce nascondere anziché imparare dalla tragedia gli ha impedito di posare una semplice pietra, con una foto e poche righe di ricordo e di monito eterno al braccio alzato contro ogni significato dell’amore.
Allora Gialunca Frizzi ha scelto di dimettersi, contro il proprio consiglio comunale.

Grazie sindaco, per aver ricordato a tutti cosa significhi essere istituzione e soprattutto quanto sia importante la memoria per sconfiggere ogni giustificazione al femminicidio, un delitto dal retaggio antico che continua a sconvolgere il nostro Paese. Il tuo gesto vale come e più di una pietra, che forse dopo oggi è più vicina ad essere posata.
... Leggi di piùLeggi meno

Guarda su Facebook

Instagram

X